Buy 2 or more products to receive 10% EXTRA DISCOUNT!

Pancia grassa o gonfia? Cause e rimedi per migliorare il benessere del tuo addome

Sei arrivato su questo articolo?


Scommetto che sei curioso di saperne di più riguardo quel fastidioso adipe attorno al tuo addome e magari stai anche cercando su Google “alimentazione per dimagrire”..


Con la Nutrizionista Chiara Gitto abbiamo scoperto che non tutte le pancette sono uguali….. fa un po' sorridere questa affermazione ma ora ti spiego di più’!

C'è pancia e pancia: quella "grassa"

La pancia più’ nota è la pancia cosiddetta “grassa” dovuta ad eccesso di cibo, quindi creazione di adipe sull’addome.

A cosa fare attenzione?

Importante in questi casi è una misurazione dei valori antropometrici del corpo, questo perché se si superano determinati valori in cm si rientra in fattori di rischio e obesità!

Il grasso da pancetta, quando è poca, può esser causa di poca tonicità addominale quindi più facile da trattare con alimentazione ed esercizio fisico.

Se la pancia è turgida e importante, la causa potrebbe essere un surplus calorico che va a creare un eccesso di grasso viscerale diventando ulteriormente pericoloso perché inibitore di nuove patologie nel corpo.

Quella "gonfia" per alcool

Spesso tante pance risultano anche “gonfie”, questo risultato può esser dovuto ad un consumo eccessivo di alcolici.

Come fa l’alcool a diventare grasso?

L’alcool è etanolo, ovvero calorie vuote per il nostro corpo. Bevendo queste sostanze il corpo non riesce ad assimilare i nutrienti, di conseguenza il nostro fegato va in difficoltà visto che è in grado di smaltire pochissimo alcool, circa 7 grammi all'ora. Queste calorie "vuote" vengono messe da parte dal nostro organismo e trasformate in adipe. Oltre all' effetto “visivo” della pancia ricordati che un abuso di alcool porta l'organismo ad uno stato infiammatorio, possibili cirrosi e epatiti un maggiore rischio di contrarre tumori al fegato o allo stomaco.

Non sei un fan dell’alcool ma hai comunque la pancia “gonfia”?

Pance piene d’aria possono essere l'effetto di alimentazione scorretta e cattive abitudini.

Mangiare male porta ad una eccessiva fermentazione interna. Ad esempio potresti introdurre troppi zuccheri semplici come biscotti, dolciumi e cioccolato oppure esageri con frutta fresca come melone, anguria, ciliegie e fragole. Trattandosi di frutta, spesso di pensa che faccia bene ma non è sempre così.

Anche le insalatone, se mangiate da sole, possono contribuire a gonfiare la pancia. Mangiando solo verdure, il tutto viene parzialmente digerito dal nostro intestino tramutandosi in sostanze fermentate.

Se non abbiamo ingerito sufficiente valore nutritivo, continueremo ad avere fame già da dopo mezz’ora e magari ci verrà la sbagliata idea di continuare a mangiare frutta che si andrà ad accumulare come adipe.

Altri alimenti come farro, segale, miglio e legumi, hanno un alto contenuto di fibre. Sarebbe preferibile non eccedere con il consumo.

L’assunzione eccessiva e continua di fibre alimentari può avere un effetto anti nutrizionale e ostacolare l’assorbimento di minerali come calcio, ferro, rame e zinco. Soprattutto chi soffre di intestino irritabile, colite, colite ulcerosa, diverticolite e malattia di Crohn deve fare attenzione a non esagerare con le quantità!

Oltre al danno nella parte addome e  lombare sai che esistono ripercussioni su tutto il corpo?

Proprio così, probabilmente avrai notato come la tua postura sia errata. Può essere che già adesso, mentre leggi questo articolo, hai dolori nella zona lombare oppure senti già le ginocchia sofferenti. Magari senti già l’affaticamento anche solo durante una semplice passeggiata o mentre svolgi i mestieri in casa.

In tuo aiuto potresti utilizzare la ginocchiera ortopedica-sportiva con stabilizzatori laterali, ottima per dare supporto e sostegno in casi di cedimento del ginocchio, dolori o recupero post operatorio.

 

Vuoi tornare in forma? 

La Dott.ssa Gitto, esperta di nutrizione sportiva, consiglia di non focalizzarsi solo ad allenare l’addome ma di eseguire esercizi che vadano a comprendere anche tutta la parte di schiena e gambe al fine di rinforzare la zona posteriore del corpo che sostiene la colonna vertebrale.


Per aiutarti a massimizzare il tuo lavoro, ti consigliamo la fascia lombare con supporti e magnetoterapia. Una volta indossata ti darà un immediato sollievo alla zona bassa della schiena, aiutando anche a ripristinare una postura corretta!



Se pensi di fare addominali e continuare a mangiare come facevi prima sappi che non andrai a risolvere il problema. L’addominale si scolpisce e definisce quando le percentuali di massa grassa sono molto basse come ad esempio nei body builder o chi si allena costantemente con una corretta alimentazione.

Come fare quindi?

Allenati e mangia correttamente con un piano alimentare studiato su misura per te da un professionista. Non improvvisare diete fai da te, non esistono app miracolose che scolpiranno il fisico dei tuoi sogni.

Costanza e determinazione sono alla base di tutto, sempre con l'aiuto di personale qualificato che ti possa supportare in caso di bisogno!


Ti è piaciuto questo articolo?


Ringraziamo per la collaborazione la Dott.ssa Gitto

 

Hai trovato interessante questo articolo?
Iscriviti alla newsletter e seguici sui social!
Potrai fare domande in diretta agli specialisti in collaborazione con Tech Therapeutics 

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published