Buy 2 or more products to receive 10% EXTRA DISCOUNT!

Consigli per chi ha una vita sedentaria

Corretta postura e vita sedentaria non sempre vanno d’accordo...

Per quanti sforzi una persona possa fare la sensazione è di trovarsi di fronte ad un destino segnato: schiena ingobbita, spalle ricurve e postura tutt'altro che eretta.

Per non parlare dei dolori che prima o poi compaiono finendo per incidere pesantemente sul proprio benessere.

Nonostante tutto sembri remare contro la salute della propria schiena è possibile raggiungere una postura corretta anche quando si conduce una vita sedentaria?

 

In ufficio o a casa la postura è fondamentale

Salvo che non si abbia una vita lavorativa dinamica, il destino della gran parte delle persone è quella di trascorrere una buona parte delle proprie giornate seduti ad una scrivania. Ed è qui che spesso si consumano i comportamenti più sbagliati in termini di postura corretta.

Rigidità delle spalle, schiena ricurva, gambe incrociate o accavallate sono gli atteggiamenti più frequenti che finiscono per modificare, in peggio, la postura con effetti sanitari ed estetici che tutti conoscono.

 

Spesso a determinare una postura scorretta concorrono altri fattori non sempre determinabili direttamente. Nonostante sia cresciuta, soprattutto negli ultimi anni, una notevole sensibilità sul tema della salute nei luoghi di lavoro, non dappertutto le dotazioni a disposizione dei lavoratori sono tali da consentire di agevolare posture corrette durante le ore di lavoro.

Sedute non ergonomiche, assenza di poggiapiedi per facilitare il mantenimento di una corretta posizione di schiena e spalle, posizioni dei monitor sbagliate, sono fattori ambientali che non aiutano anche quando ci sia consapevolezza della necessità di modificare le proprie abitudini posturali.

 

L'illusione di stare comodi

Per quanto ci si sforzi ad assumere una postura corretta, a prevalere è una stanchezza fisica che non facilita le cose e anzi, tende a replicare comportamenti scorretti. I muscoli lombari tendono ad affaticarsi e possono verificarsi delle vere e proprie infiammazioni!

Questo affaticamento, unito al disagio fisico, spinge ad allentare l'attenzione verso la propria postura e ad assumere posizioni che danno l'illusione di maggiore comodità e comfort.

 

 

La gran parte delle persone tende ad abbandonare posizione corrette perché si fa molta fatica a tenere la giusta postura soprattutto quando la propria schiena è già condizionata da un pregresso di posizioni scorrette.

Capita così che ci si abbandoni sulla propria seduta da lavoro, illudendosi che la sensazione di momentaneo rilassamento che se ne trae sia effettivamente benefica. Nulla di più sbagliato ovviamente perché la schiena ha bisogno di mantenere posizioni corrette al di là della transitoria sensazione di benessere che si possa trarre da una cattiva postura.

 

Le conseguenze di una vita sedentaria non soltanto al lavoro

Purtroppo le conseguenze sulla propria schiena derivanti da una vita sedentaria non sono soltanto quelle lavorative.

Quando si è seduti in auto o sui mezzi pubblici, l'attenzione alla propria postura è minima se non assente.

 

Quando si portano pesi, che siano le buste della spesa od oggetti pesanti, la schiena e i suoi muscoli sono gli apparati più sollecitati. Fisicamente infatti, la vita sedentaria conduce ad indebolire una serie di muscoli, ad iniziare da quelli addominali, che dovrebbero supportare la schiena sollevandola dal farsi carico di sforzi che incidono negativamente sulla sua salute e sulla sua postura ed è così la schiena finisce per diventare la vittima sacrificale dei nostri errori e della vita sedentaria!!

 

Come avere una posizione corretta al lavoro

Come si può fare allora per combattere le cattive abitudini posturali?

Al di là dei consigli fisioterapici che potranno essere dispensati da esperti del settore, occorre capire che tutto può migliorare cambiando e modificando radicalmente le proprie abitudini. Prima di arrivare ad avere dei problemi che debbano poi richiedere interventi specifici e mirati, è possibile intervenire sulla propria schiena molto prima di averne.

 

Una delle principali problematiche è proprio la sedentarietà della vita di tutti i giorni. Una routine che si fa difficoltà a rompere non solo per la scarsa volontà ma spesso per un'oggettiva mancanza di tempo. Se manca il tempo per svolgere una sana attività fisica che possa aiutare a migliorare sensibilmente la situazione, che cosa si può fare per aiutarsi ad avere una posizione corretta?

 

I correttori posturali Tech Therapeutics

Proprio per venire incontro alle esigenze di chi vuole preservare la propria schiena ma soprattutto vuole finalmente raggiungere una postura corretta in commercio esistono dei preziosi correttori posturali.

Si tratta di comodi dispositivi in tessuto traspirante che possono essere indossati sempre o quando se ne abbia la necessità con la funzione di  rinforzare i muscoli della schiena e migliorare radicalmente la propria postura.

Tra quelli che possono vantare importanti certificazioni, ci sono i correttori posturali Tech Therapeutics, Brand Italiano di cui i dispositivi hanno la peculiarità di sfruttare i preziosi benefici della magnetoterapia, che offre la garanzia di alleviare e cancellare i pericolosi dolori alla schiena e risolvere i principali fastidi derivanti da una postura scorretta.

 

I correttori posturali Tech Therapeutics infatti, grazie ai quattro magneti inseriti all'interno, possono far ottenere in breve tempo un riallineamento delle spalle riportandole alla loro posizione originaria e condurre ad assumere una postura più sana ed esteticamente più apprezzabile.

Si tratta di prodotti certificati, rappresentano il risultato di continue ricerche Made in Italy al 100% nel campo della salute della schiena.

A riprova della grande attenzione e della specializzazione che Tech Therapeutics ha maturato in questo settore basti pensare che esistono diversi dispositivi rivolti ad affrontare e risolvere differenti problematiche. Tech Therapeutics dispone di:

  • correttori posturali con barre raddrizzanti per correggere posizioni scorrette
  • correttori posturali ergonomici con magneti per rinforzare quei muscoli superiori della schiena necessari per mantenere posture corrette.

Per cui niente paura!

Per quanto i problemi con la schiena possano sembrare irrisolvibili la soluzione c'è e si chiama correttore posturale Tech Therapeutics.

 

Non aspettare di dover seguire delle costose sedute fisioterapiche per risolvere il problema. Inizia da oggi ad assumere una posizione corretta con l'ausilio del nostro un correttore posturale!!

Raggiungere il benessere della schiena non è mai stato così facile!!

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published